perché

 

L'Associazione Culturale Banda Sciapó è un progetto, e questo progetto nasce e si sviluppa a partire da un’idea: il Teatro è un’Esperienza, precisa e reale.

 

L'Attore, essere umano protagonista di questa esperienza, c'è già, esiste, è dentro ognuno di noi; è in attesa di essere prima conosciuto, poi stimolato e infine liberato da condizionamenti e schemi della vita quotidiana, da quelle sovrastrutture condizionanti, a volte bloccanti e limitanti.

 

Noi crediamo ad un Teatro che è disvelamento, scoperta, possibilità. Un Teatro concreto e in continuo accadimento, un moto creativo ed espressivo perpetuo racchiuso che è una giostra, un gioco bambino. Svuotandoci ed eliminando l’eccessivo ritroveremo l’essenziale, troveremo il Nostro Attore.

 

Il Teatro è un’Esperienza di gioco, appunto, e di coraggio e di libertà. Lo Spazio scenico è un luogo protetto che ci offre la possibilità di sperimentare questi elementi solitamente trascurati, e di esperire la condizione della condivisione profonda come pochi, o forse nessuno, altri luoghi al mondo.

 

Banda Sciapó nasce per essere uno di questi luoghi, fisicamente e metaforicamente, dove il Teatro è una esperienza concreta che nasce dall’essere umano per andare altrove per rinnovarsi sempre.

Perché il Teatro è raggiungibile, afferrabile, praticabile, calpestabile, modificabile, tangibile.

Il Teatro è vivo. Il Teatro è vero.

 

L’incontro con il Teatro prevede l’incontro con il proprio Corpo d’Attore, e solo attraverso l’allenamento di questo corpo e la scoperta di tutte le sue possibilità e potenzialità si può vivere questa Esperienza in maniera consapevole.

 

E ancora, incontrare e agire il Teatro significa essere disposti a modificare continuamente il proprio stato fisico, mentale ed emotivo, e anche in questo caso è la pratica a condurci nell’esperienza e nel cambiamento, nel Teatro.

 

Il Teatro è un’Esperienza, sensoriale e concreta. Il Corpo dell’Attore è l’ unico strumento a nostra disposizione per il raggiungimento dello stato aperto e organico tanto necessario al Teatro stesso.

 

Il Corpo d’Attore ha gambe mobili e possibili, piedi dritti per andare sempre avanti, mani vive a schiaffeggiare o carezzare l’aria, un volto spalancato a esprimere tutto quel che non si sa ancora, una schiena flessibile e libera da tensioni perché le ali possano dispiegarsi giganti, occhi onesti e bambini che guardano per la prima volta e chiedono di essere guardati all’infinito, un respiro aperto e profondo, direttamente collegato all’anima. Quel respiro che si farà suono, che si farà voce, che si fa parola.

Il Corpo d’Attore raccoglie e rifiuta tutto continuamente e si trasforma e si perde e si ritrova se la persona, l’essere umano fa lo stesso… allora è vita, non realtà, vita!

 

Nei principi fondanti dell'Associazione Culturale Banda Sciapó risiedono queste credenze, articolate in anni di ricerca teatrale e pedagogica, e di indagine nelle relazioni umane, unitamente all’esigenza e al desiderio di creare e proporre uno spazio e una modalità dove conoscerle, approfondirle, sperimentarle, condividerle.

 

Il Teatro è un’Esperienza diretta, che non si può raccontare: o si vive o si osserva. Banda Sciapó offre l’opportunità, sia a chi muove i primi passi, sia a chi ha già approcciato pratiche teatrali, di vivere in prima persona Una Nuova Esperienza.

 

© 2017 by Federica Frigo Fotografia

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle